Il Caicco testa nera (Pionites melanocephalus) vive nella parte meridionale del bacino del Rio delle Amazzoni e comprende : Brasile (tra Rio delle Amazzoni e Mato Grosso), Bolivia nord -occidentale, Perù orientale ed est dell'Ecuador. E’ una specie di pappagalli compatti e forti, di taglia medio-piccola, molto belli, colorati, privi di dimorfismo sessuale. I testanera sono occasionalmente conosciuti come "pappagalli dai sette colori", perché oltre ad avere gli occhi rossi, ogni caicco include nel suo piumaggio nero, verde, giallo, arancio, piume bianche e blu. E’ grande circa 28cm e può raggiungere i 35 anni, in natura la stagione riproduttiva, da novembre a febbraio, viene vissuta in colonia. Vivono di frutti e semi, passando la maggior parte del loro tempo fra le cime degli alberi, al foraggiamento e giocare. Le penne delle ali producono un caratteristico suono ronzante in volo. Sono stati soprannominati in avicoltura come "il pappagallo ballerino" per la loro abitudine di saltare e "ballare", soprattutto se incoraggiato da battimani ritmico. E come il (testa gialla) la riproduzione inizia verso aprile. Necessitano di una voliera ampia e robusta. La femmina depone da 2-4 uova; l'incubazione dura 26 gg; periodo di svezzamento 70-80 giorni. I giovani diventeranno indipendenti verso i 90 giorni. Il nido deve avere dimensioni di 30 x 30 x 50 cm, imbottito con uno spessore di circa 3 cm di truciolato con a disposizione rami freschi. Estremamente aggressivo durante l'allevamento. In natura si ciba di un'ampia varietà di frutti, bacche e semi, pastone all'uovo e per insettivori durante l'allevamento ed è sempre consigliabile variare con frutta e verdura fresca.

Il Caicco testa nera è un soggetto tutelato della Convenzione di Washington, la sua detenzione è autorizzata soltanto per soggetti con anello inamovibile (comprovante la nascita in cattività) e documento CITES.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dove

Passion Parrot

AFondi (LT) 

 

T 3271491984

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo o continuando la navigazione l'utente accetta. Clicca qui