La Calopsite, è nativo solo in Australia dove si trova in gran parte nelle zone aride o semi-aride del paese, ma sempre in prossimità dell'acqua. In gran parte nomade, la specie si sposta dove il cibo è disponibile. Si possono trovare a piccoli gruppi, talvolta si trovano centinaia di stormi intorno ad un unico corpo d'acqua. La maturità sessuale è raggiunta intorno ai 10-12 mesi. Di solito una coppia insieme si gradisce in breve tempo ma può capitare che i soggetti non vadano d'accordo. Basta aggiungere un nido per stimolare l'accoppiamento, se vengono ospitate più coppie in voliera bisogna mettere il doppio di nidi rispetto al numero delle femmine in modo che ognuna può scegliere a piacere il proprio nido senza problemi. Dopo una decina di giorni la femmina depone a giorni alterni dalle 3 alle 7 uova di colore bianco. Durante la giornata si alternano nella cova, la notte cova soltanto la femmina e il maschio rimane appollaiato fuori a difendere il nido. Dopo 22-23 giorni i pulli vengono alla luce ricoperti da un piumino giallo o bianco per la mutazione faccia bianca, che con il passare dei giorni verrà sostituito dalle piume e dalle penne. I pulli abbandonano il nido dopo circa 30 giorni ma ancora dipendono dai genitori per un mese o anche più. Vive generalmente un'età che va dai 15 ai 20 anni, anche se talvolta tenuta adeguatamente vive tranquillamente circa 25-30 anni. Le sue dimensioni sono tra i 30 e i 32 cm; di forma allungata, con una lunga coda e il tipico ciuffo sulla fronte, l'ancestrale è l'unico colore che si presenta in natura, perché permette la mimetizzazione fra gli alberi. Il colore ancestrale è in prevalenza grigio scuro ad eccezione della faccia e del ciuffo di colore giallo con la tipica macchia tonda e rossa all'altezza della guancia, ali con un'evidente macchia bianca lungo il bordo; la femmina si distingue dal maschio per il colore grigio anche in faccia e nel ciuffo, barrature nel sotto ala e barrature gialle nel sottocoda. I soggetti giovani sono uguali alle femmine ma con la muta cambiano, intorno ad un anno di età. Le calopsite come tutti gli psittaciformi ha zampe zigodattili (due dita rivolte in avanti e due indietro, per un'arrampicata sicura ed agevole). Ne esistono varie mutazioni, Lutino Il piumaggio è completamente bianco ad eccezione delle guance arancioni e della mascherina gialla che comprende il ciuffo, occhi rossi, alcune volte può esserci una zona implume dietro la cresta. Dopo la muta se il soggetto presenta barrature gialle sul sotto ala si tratta di una femmina, se sono quasi assenti si tratta di un maschio.

Le mutazioni:

  • Perlato : Il piumaggio è ricoperto da perlature bianche o gialle, le femmine mantengono lo stesso piumaggio, i maschi invece con il passare delle mute perdono le perlature diventando simili agli ancestrali.
  • Cinnamon o cannella: Questa mutazione è legata ai cromosomi sessuali, la melanina prodotta nelle penne dell’uccello è bruna, per la soppressione di quella nera. L’individuo presenta una colorazione più tenue ed il grigio è sostituito dal color cannella.
  • Pezzato: Si alternano in modo disordinato aree di piumaggio bianche, grigie, gialle, comprese le remiganti e le timoniere, ed è stata la prima mutazione a comparire in cattività. Non esiste dimorfismo sessuale maschio e femmina sono uguali.
  • Faccia bianca: Si presenta con il corpo grigio e la faccia bianca ma senza le solite guance rosse
  • Albino: Il corpo, le guance ed il ciuffo sono completamente bianchi, una mutazione bellissima e d’effetto ottenuta, teoricamente dall’incrocio tra un faccia bianca ed un lutino.

 

Ci sono altre mutazioni più rare come il pastello, l'oliva, il silver e tanti altri.

La Calopsite non presenta obbligo di anello o di denuncia C.I.T.E.S.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dove

Passion Parrot

AFondi (LT) 

 

T 3271491984

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo o continuando la navigazione l'utente accetta. Clicca qui