C.I.T.E.S. è l'acronimo (sigla) formato dalle iniziali di "Convention on International Trade 0f Endangered Species" (Convenzione sul commercio internazionale di specie di fauna e flora selvatiche in pericolo di estinzione), meglio conosciuto come "Trattato di Washington" perchè firmato, da numerosi Paesi, in quella città degli Stati Uniti, il 3 marzo 1973 (il Trattato è stato successivamente ratificato dall'Italia con Legge n. 874 del 19/12/1975).

Con tale Convenzione, i Paesi firmatari si sono dati precise regole per la salvaguardia del patrimonio naturale mondiale, soprattutto al fine di eliminare il grande flagello della cattura, sino ad allora indiscriminata e distruttiva.

Il Trattato di Washington prevede sostanzialmente due Appendici, la I e la II, nelle quali sono elencate tutte le specie sottoposte a regolamentazione. Nell'Appendice I sono elencati gli animali in grave pericolo di estinzione e per i quali sono vietati la cattura e la detenzione (esclusa la detenzione di soggetti regolarmente nati in cattività ). Nell'Appendice II sono invece indicate le specie minacciate di estinzione, che possono quindi essere catturate, commercializzate e allevate, ma solo in presenza di particolari permessi e nel rispetto di precise e severe regole.

Questa suddivisione in due Appendici, chiamate anche "Allegati", è stata mantenuta anche nei Regolamenti di attuazione, i quali hanno, però, sostituito i numeri con le lettere, per cui l'Appendice I è divenuta Allegato A e l'Appendice II Allegato B.

Il Regolamento cui dobbiamo fare riferimento è il Regolamento CE n. 338/97 del 09/12/1996 del Consiglio pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea (G.U.C.E.) del 03/03/1997, N. 61.

La Commissione Europea ha specificato le modalità di applicazione di tale Regolamento con proprio Regolamento CE n. 1808/2001del 30/08/2001.

Per capirci:

- Regolamento CE 338/97 del Consiglio,

- Regolamento CE 1808/01 della Commissione. 

Ad eccezione dei Roseicollis, tutte le specie di Agapornis (Canus, Taranta, Pullarius, Nigrigenis, Lilianae, Personatus, Fischeri e Swindernianus) sono censite nell'Allegato B del Regolamento CE 338/97 sopra citato e, pertanto, la loro detenzione sottoposta alla "normativa C.I.T.E.S.", intendendosi per "normativa" tutte le leggi emanate al fine di attuare ed interpretare il Trattato di Washington.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Dove

Passion Parrot

AFondi (LT) 

 

T 3271491984

Questo sito utilizza cookie. Chiudendo o continuando la navigazione l'utente accetta. Clicca qui